Home

  

 facebook

twitter

  

Agenda

Ultimi documenti segreterie regionali

Share

  • 16 Congresso Nazionale UILposte

  • 8 marzo - Festa della Donna

  • Comunicato Unitario - Accordo riequilibrio occupazionale Servizi Postali - 14/02/2014

  • A Nino

16 Congresso Nazionale UILposte

Share

16 Congresso Nazionale UILposte copia

 

Il Consiglio Nazionale UILposte, riunitosi a Chianciano il 13-14 marzo 2014, ha deliberato lo svolgimento del 16° Congresso Nazionale UILposte nella località di Montecatini dal 23 al 26 ottobre 2014.

Read More »

8 marzo - Festa della Donna

Share

8 marzo 2014 - Definitivo x Sito 2

 

 La violenza ed il sopruso sono il prodotto culturale della società!

Argomenti  VIOLENZA E SOPRUSO quasi quotidianamente ormai sono titoli negli organi di informazione nel nostro Paese culminando spesso con l'assassinio della vittima, tanto da dare origine al neologismo di "femminicidio"!

Il termine è FORTE! Fa pensare... rimanda in modo SPREZZANTE all'animale di sesso femminile e smaschera in modo brutale quello che la coscienza vorrebbe nascondere!!!!

Considero il FEMMINICIDIO "un'antica strada di sangue" in quanto nasce da lontano:
non parlo SOLO di donne uccise dal partner o da ex,  ma anche di ragazze uccise dai padri, da uomini... per il controllo delle loro vite, della loro identità fisica e psicologica, della loro  socialità e partecipazione alla vita pubblica, sulle scelte sessuali, e..guardando molto indietro nel tempo troviamo anche le donne accusate di stregoneria e bruciate sul rogo!

Una linea trasversale accumuna queste donne, hanno tutte la stessa colpa: aver trasgredito il ruolo imposto dalla società, dalla tradizione!

La colpa è sicuramente di ogni singolo uomo che uccidendole ha pensato di controllarle nel solo modo che gli è sembrato possibile ma questa  violazione di diritti umani in ambito
pubblico e privato ci invita ad una riflessione: la società è esente da colpe?

Questo è un diritto negato che ha una responsabilità  politica!

Per anni la scuola, l'istruzione sono state accantonate, pensate come una SPESA piuttosto che un investimento questo ha creato un "analfabetismo di ritorno"che ha portato a meno conoscenze, meno competenze, meno consapevolezza di sé nel capire, conoscere e far valere i propri diritti. Le conseguenze di questa politica sono evidenti a tutti anche sul piano delle relazioni personali: una limitata capacità di espressione ingolfa anche i sentimenti.

Se non si hanno parole il rischio è di essere sopraffatti dalle emozioni che possono sfociare nella frustrazione e nell'aggressività. Così il non essere consapevoli di sé stessi si allarga
comprendendo la sfera non solo dei diritti ma anche della propria identità e delle proprie emozioni! La povertà, prodotta dalla crisi economica, ha velocemente eroso anche i diritti faticosamente conquistati motivando l'egoismo degli individui.

L'introduzione delle ultime misure legislative possono costituire un forte deterrente per sconfiggere la violenza di genere, ma il problema è strutturale ossia il cambiamento, per essere tale, deve essere innanzitutto culturale oltre che istituzionale.

E' necessario che  l'educazione sociale  valorizzi le diversità di genere e che, attraverso campagne di educazione pubblica, i personaggi pubblici, i politici prendano una posizione chiara!

Ma soprattutto servono ESEMPI MODI DI COMPORTAMENTO da parte di TUTTI affinché la violenza sia considerata: socialmente inaccettabile

Nel mondo del lavoro persiste un'arretratezza sul tema della parità di genere, nell'attribuzione di ruoli dirigenziali, esistono e si diffondono anche altre forme di violenza, che magari non vengono perpetrate solo sulle donne, anche se  la percentuale delle vittime femminili è sempre quella più alta.

Occorre anche qui una vasta campagna di sensibilizzazione per capire le dinamiche che originano tali comportamenti e le difese che si possono porre in atto. In quanto è evidente che non è facile accettare la condizione di essere vittima di discriminazioni e quanto sia difficile denunciarle per timori, paure, ritorsioni.

Il Sindacato non poteva rimanere insensibile e si è da tempo mobilitato attraverso le strutture, i centri d'ascolto. La UIL confederale ha reso operativi ben oltre 40 centri di ascolto su
tutto il territorio nazionale, per le segnalazioni su mobbing e stalking, quest'ultimo, dal 2009 riconosciuto reato penale con una apposita legge.

Attraverso il regolamento di attuazione la Uil ha apportato cambiamenti alle norme che regolano l'organizzazione prevedendo un sempre più ampio coinvolgimento delle lavoratrici e delle donne nel sindacato e sulle politiche di genere. Importante è l'impegno dell'organizzazione a "riconoscere appieno e valorizzare gli strumenti di auto organizzazione delle donne" affinché siano ribaditi i concetti fondamentali quali il diritto alla vita e ad una vita libera da qualsiasi forma di violenza.

In questo senso le P.O. si costruiscono insieme all'informazione, ai servizi, alle associazioni.

I diritti vivono se si ha la consapevolezza che possono essere RECLAMATI in quanto tali altrimenti avranno solo un riconoscimento formale, sulla carta.

Per tutto questo, rivendicare P.O., ritenere la differenza un valore, dare spazio alle voci dei più deboli può sembrare una semplice cosa: ma non è mai semplice far ardere il "fuoco della rappresentanza".

Gemma Carnimeo

Coordinatrice Nazionale P.O.

 

 New York 8 marzo 1908 - Definitivo

Read More »

Comunicato Unitario - Accordo riequilibrio occupazionale Servizi Postali - 14/02/2014

Share

Accordo Riequilibrio Occupazione Servizi Postali

 

 

Alleghiamo il comunicato unitario sull' Accordo riequilibrio occupazionale Servizi Postali.

 

 

Vedi comunicato

Read More »

A Nino

Share

(audio) Una poesia per te

 

 Nino Modificato3

 ... Stelle che ora tacciono,

daranno un senso a quel cielo

gli uomini non brillano

se non sono stelle anche loro ...

 

 

 

 

 

 

 

Read More »

Previous
Succ.

 

 

Logo UIL                    formazioneuilposte

 

 

Buy prednisone online pharmacy order prednisone pay pal online without rx prednisone with consult buying prednisone online buy Prednisone with no prescription Buy Propecia buy tramadol online mastercard overnight purchase Prednisone pay pal online without rx prednisone no prescription proven places to buy tramadol online how to get antibiotics can i buy ventolin at asda Generic Antibiotics order prednisone prednisone dosage cat ventolin generic equivalent ventolin inhalers no prescription antibiotics strep throat purchasing prednisone with overnight delivery priligy fast delivery buy doxycycline hyclate 100mg pills no prescription BUY DOXYCYCLINE ONLINE priligy overnight