Lettera in Azienda - SLCCGIL e UILPOSTE  - Segreteria Nazionale
Pressioni indebite commerciali
pressioni_commerc230118.jpg
23/01/2018  | Segreteria Nazionale.  

SLC CGIL                                                                                   UILPOSTE

 

Poste Italiane

RU/RI

Responsabile

Daniele Giovanni NARDONE

ROMA

LL.II.

 

Oggetto: pressioni indebite commerciali

 

Ci pervengono dai territori segnalazioni relative ad una costante e negativa intensificazione dei fenomeni di cui all’oggetto.

Nel merito, oltre alla pressione relativa al raggiungimento degli obiettivi commerciali che si inasprisce in maniera esponenziale su tutti i territori con toni sempre più aggressivi e intimidatori, si aggiungono iniziative che impongono ai dipendenti comportamenti nei confronti della clientela che si distanziano dalla logica della fiducia e della corretta etica del lavoro.

Quest’ultima “indicazione” risulta estremamente grave, soprattutto alla luce del fatto che si sta diffondendo sul territorio in maniera preoccupante, veicolando una cultura deviata della soluzione veloce e furba per raggiungere obiettivi contingenti. Cultura che mette in difficoltà e in crisi l’operato dei dipendenti, ed incide sul loro senso di appartenenza all’Azienda.

Richiediamo pertanto l’immediata sospensione di tale comportamento e la convocazione di un apposito incontro, con l’intento di definire l’intera vicenda e dare gambe allo specifico Osservatorio contrattualmente previsto.

Distinti saluti

 

Roma 22 gennaio 2018

LE SEGRETERIE NAZIONALI

UILPOST
ISTITUZIONI
SERVIZI UTILI
TURISMO E CULTURA
PENSIONI MUTUALITA'
Roma
V.le degli Eroi di Cefalonia, 135
Tel: 06.64531601
Fax: 06.64530400
Email: info@uilpost.net