Vaglia e assegni vidimati clonati  - Segreteria Nazionale
Comunicato
Vaglia e assegni vidimati clonati.jpg
14/11/2018  | Segreteria Nazionale.  

 

Poste Italiane Spa

RUO RI

Resp.le Ignazio Vacca

Viale Europa,175

00144 Roma

 

 

Oggetto: rivalsa economica e contestazioni di addebiti per vaglia circolari e assegni vidimati clonati

 

Ci risulta si stiano diffondendo su tutto il territorio iniziative aziendali relative a quanto di cui all’oggetto.

Nel merito vengono mosse al dipendente truffato, oltre alla opinabile contestazione di addebiti, anche la rivalsa economica per il pagamento di vaglia circolari e assegni vidimati emessi in frode e clonati.

Questa condizione sta mortificando il personale che, oltre a subire la truffa, si vede imputato di una accusa infamante.

Sono molteplici le cause aperte in questo periodo e i dipendenti coinvolti che si trovano a dover far fronte a richieste economiche spesso di svariate decine di migliaia di euro.

Il tutto in un contesto formativo carente che non consente al lavoratore di distinguere correttamente il titolo vero dal clonato.

Chiediamo pertanto all’Azienda un intervento urgente per porre fine all’escalation di questi contenziosi e di mettere in atto una politica gestionale relativa a questi accadimenti più attenta alla dignità e alla tutela del proprio dipendente, unico vero artefice del successo aziendale.

 

Si coglie l’occasione per porgere distinti saluti

Roma, 13 Novembre 2018

 

LA SEGRETERIA NAZIONALE

                                                                      

UILPOST
ISTITUZIONI
SERVIZI UTILI
TURISMO E CULTURA
PENSIONI MUTUALITA'
Roma
V.le degli Eroi di Cefalonia, 135
Tel: 06.64531601
Fax: 06.64530400
Email: info@uilpost.net