Conflitto di lavoro  - Segreteria Nazionale
conflitto di lavoro 220417.jpg
24/04/2017  | Segreteria Nazionale.  

Poste Italiane

RU/RI

Responsabile

Daniele Giovanni NARDONE

ROMA

LL.II.

 

 

Oggetto: apertura conflitto di lavoro ai sensi art.17 CCNL.

La scrivente Segreteria Nazionale apre con la presente formale conflitto di lavoro nazionale e chiede la conseguente attivazione delle procedure di raffreddamento e conciliazione di cui all’art.17, lettera B, punto 3 del vigente CCNL con le seguenti motivazioni:   

-      variazioni organizzative (mod.44b) sulla gita del PTL in seguito a formazione dispacci inesitate e pacchi da consegnare agli  UP;

-      ripercussioni su palmari e modelli 26 a carico del PTL;

-      mancato esame ricadute e conseguente ricollocazione personale applicato in ambito PCL alla consegna inesitate;

-      carenza di personale Osp in MP per fronteggiare nuovo carico di lavoro            derivante dalle inesitate;

-      insufficiente o del tutto inesistente organizzazione logistica interna UP, per stoccaggio e consegna oggetti inesitati;

-      mancata formazione personale Osp consegna inesitate.

-      Peggioramento generale del servizio di consegna delle inesitate alla clientela specie nelle Province riorganizzate che prevedono recapito a giorni alterni.

La presente comunicazione vale anche ai fini di quanto previsto ai sensi della legge 146/90 e successive modificazioni.

Distinti saluti.

Roma, lì 22/04/2017       

 

                                                         La Segreteria Nazionale

UILPOST
ISTITUZIONI
SERVIZI UTILI
TURISMO E CULTURA
PENSIONI MUTUALITA'
Roma
V.le degli Eroi di Cefalonia, 135
Tel: 06.64531601
Fax: 06.64530400
Email: info@uilpost.net