PREMIO DI RISULTATO 2017  - Segreteria Nazionale
Premio di Risultato 2017
Firmato l’accordo
PdR 19 luglioBanner 2017.jpg
20/07/2017  | Segreteria Nazionale.  
PREMIO DI RISULTATO 2017
 
Firmato l’accordo
 
 
 
Nella scorsa nottata si è chiusa la trattativa sul Premio di Risultato con un accordo unitario relativo al solo anno 2017.
 
E' un'intesa che rappresenta un importante punto di svolta sull'impostazione complessiva del Premio di Risultato. Sono infatti stati inseriti determinanti fattori innovativi, fattori che la Uilposte rivendica da tempo e che pertanto rappresentano un importante obiettivo politico finalmente raggiunto in un accordo unitario.
 
Infatti pur essendo un'intesa che ha valore per il solo 2017 (l'accavallamento con il negoziato sul CCNL non consentiva una durata superiore) ha gettato le basi per costruire, già a partire dal prossimo novembre, un Premio 2018/2020 che consenta di ridistribuire ancor meglio le ricchezze prodotte dalla nostra Azienda. Nel merito il valore aggiunto è rappresentato da elementi qualificanti delle nostre rivendicazioni:
 
- inserimento dei contratti a tempo determinato nella platea dei destinatari del premio, una condizione questa inseguita da tempo dalla Uilposte, che consentirà a quasi 5000 persone la riscossione di un premio più che meritato;
 
- il recepimento di quanto previsto dalla legge n.208/2015 con l'introduzione della cosiddetta clausola "welfare" e cioè la possibilità per il lavoratore di poter destinare tutto o parte del premio a forme di welfare usufruendo così della completa detassazione e decontribuzione dello stesso. Nel nostro caso visti i tempi ristretti della trattativa, lo strumento immediatamente a disposizione dei lavoratori per poter usufruire della completa detassazione è relativo al solo Fondoposte o analoghi fondi pensionistici complementari. Nella prossima tornata negoziale per il triennio 2018/2020, appronteremo altri strumenti, tra i quali ad esempio asili nido, tasse scolastiche, buoni libro e quant'altro, compresa la Sanità Integrativa che nel frattempo confidiamo di varare al più presto con il rinnovo del prossimo CCNL. Insomma un pacchetto più articolato di servizi welfare, di cui i lavoratori potranno godere per usufruire in pieno relative agevolazioni fiscale previste dalla normativa.
 
Sempre nell'accordo siglato ieri notte è previsto, inoltre, l'impegno chiaro e puntuale a riformare, come detto, già dal prossimo mese di novembre l'intera struttura del Premio, migliorandone tutti quegli aspetti che, negli anni, non risultano più attuali. Verranno infatti riviste modalità di erogazione, criteri e personale coinvolto e ristrutturando, una volta per tutte, l'all. 3 relativo alle figure professionali di riferimento superando, aggiornando o modificando le attuali classificazioni.
 
Rimangono invariate per il 2017 le disposizioni comuni, gli importi e le modalità di erogazione con l'anticipo già previsto per il prossimo mese di settembre ed il saldo a giugno 2018, mentre sono stati fissati obiettivi coerenti con l'andamento aziendale.
 
 
 
Roma, lì 20 luglio 2017
 
LA SEGRETERIA NAZIONALE
UILPOST
ISTITUZIONI
SERVIZI UTILI
TURISMO E CULTURA
PENSIONI MUTUALITA'
Roma
V.le degli Eroi di Cefalonia, 135
Tel: 06.64531601
Fax: 06.64530400
Email: info@uilpost.net