Comunicato Segreteria Regionale Uilposte Lombardia  - Segreterie Regionali
RIFIUTO TICKETS RESTAURANT IN LOMBARDIA
02/05/2017  | Segreterie Regionali.  

POSTE ITALIANE SPA

RESPONSABILE RR.UU.Lombardia -- Dr. Luca Orlando

RESPONSABILE RR.II. Lombardia -

Dr. Alessandro Peluso

p.c.  Segretario Gen.le  UILPoste

Claudio Solfaroli

L O R O   S E D I

 

Oggetto: Fruizione Tickets Restaurant  in Lombardia

Ci pervengono le continue segnalazioni di iscritti Uilposte e lavoratori in servizio presso tanti Uffici e Centri PT delle varie  province della Lombardia che evidenziano l’indisponibilità di molti gestori di esercizi commerciali (mense, grandi catene di distribuzione alimentare, supermercati, esercizi convenzionati, bar ecc), ad accettare pagamenti attraverso le carte postpay lunch, sulle quali,  come ben noto, vengono versati dall’Azienda i corrispettivi dei tickets restaurant spettanti ai dipendenti ai sensi dell’art. 85 CCNL. Parecchi gestori di esercizi commerciali espongono addirittura cartelli con i quali si avvisa la clientela che non vengono più accettati i buoni pasto “QUI TICKET” in quanto la società “QUI” convenzionata per la  gestione dei tickets da Poste Italiane SpA “NON PAGA NEI TERMINI CONTRATTUALI”. Nel merito di quanto sta accadendo teniamo a sottolineare quanto segue:

  • molti lavoratori denunciano di aver già subito un danno economico per l’avvenuta scadenza di buoni che non sono  riusciti a spendere nei tempi previsti  poichè gli esercenti delle attività commerciali convenzionate non li hanno accettati;

  • considerato che Poste Italiane è ormai da parecchio tempo a conoscenza della grave situazione, si sta progressivamente concretizzando una vera e propria violazione contrattuale (art. 85 CCNL) foriera di più pesanti violazioni della normativa generale, nella misura in cui i lavoratori dovessero subire danni che non verranno poi riparati dall’Azienda. Infatti, l’art. 85 CCNL stabilisce (al comma IV)  che “la mancata utilizzazione del ticket non darà luogo ad alcun corrispettivo”,  ed al V comma,   che “tali importi non sono utili ai fini della retribuzione indiretta e differita, ivi compreso il trattamento di fine rapporto”.  Per quanto sopra esposto chiediamo:

  • di riconvalidare ai dipendenti i tickets restaurant scaduti entro la data del 30 Aprile 2017 in  quanto ciò è  accaduto per inadempienza della Società convenzionata, configurandosi quindi una diretta responsabilità in solido di Poste Italiane SpA nella mancata solvibilità;

  • laddove  si ritenesse ancora opportuno e fattibile, di intervenire sulla Società appaltatrice per ripristinare l’efficienza, l’efficacia e la correttezza del servizio, risolvendo così i pesanti disagi imposti ai lavoratori;

Tuttavia, considerato che la fiducia nella solvibilità  della Società concessionaria, a causa dei suoi ripetuti mancati pagamenti verso tanti esercenti commerciali, potrebbe essere a questo punto seriamente compromessa, chiediamo a Poste Italiane di valutare l’opportunità di un rapido cambio di gestore. Molti, infatti, potrebbero essere gli esercizi convenzionati non più interessati a proseguire il rapporto di collaborazione con la vecchia società appaltatrice del servizio ticket restaurant e da ciò potrebbero derivare ulteriori negative ripercussioni sui lavoratori.

Ciò posto Uilposte Lombardia sollecita un rapido intervento risolutivo da parte dei vertici di Poste Italiane competenti, significando che nel frattempo tutelerà i propri iscritti e tutti i lavoratori che ne faranno richiesta affinchè i loro diritti, di cui  al “sistema di refezione” art. 85 CCNL, vengano in ogni caso garantiti e gli effetti economici non vadano in prescrizione, ciò, si ribadisce, considerata la palese inadempienza e responsabilità di parte aziendale.

Chiediamo alla Segreteria Generale Uilposte, che ci legge per conoscenza, di intervenire con urgenza sui competenti Organi Centrali aziendali.  Con l’occasione si porgono distinti saluti.

Sesto San Giovanni 2 maggio 2017

Il Segretario Regionale Uilposte Lombardia   (Cono Fusca)

 

UILPOST
ISTITUZIONI
SERVIZI UTILI
TURISMO E CULTURA
PENSIONI MUTUALITA'
Roma
V.le degli Eroi di Cefalonia, 135
Tel: 06.64531601
Fax: 06.64530400
Email: info@uilpost.net